Sale!
Mars-Pryszo J.

Trattamento delle Cervicalgie

Volume formato 17×25 di circa 183 pagine, con numerose illustrazioni.

La cervicalgia comune può essere il risultato di diversi meccanismi di cui alcuni giustificano principalmente i trattamenti farmacologici, altri la presa in carico da parte del fisioterapista, che consiste nella masso-kinesiterapia. A seconda della forma clinica, bisogna privilegiare la ricerca della mobilità, il miglioramento della propriocettività, il rinforzo dei muscoli cervico-dorsali o la distensione muscolare di tutta le regione cervico-dorso-scapolare. Il fisioterapista (n.d.T. masso-kinesiterapista nella denominazione francese) deve dunque avere la padronanza di una tecnica ricca e varia, derivata da acquisizioni scientifiche sulla fisiologia e la patologia del rachide cervicale. Questi imperativi ci allontanano risolutamente dai ?metodi? basati su concetti quasi filosofici del funzionamento dell’apparato locomotore verso l’intero organismo. La sua lunga esperienza di fisioterapista, acquisita in centri ospedalieri, ha permesso a Mmme Mars di non cadere in questa trappola. In questa opera ci propone non un metodo ma un insieme tecnico fatto di esercizi intelligenti e presentati in modo didattico per essere facilmente inseriti in una strategia kinesiterapica del rachide cervicale. Messa di fronte alle difficoltà della kinesiterapia dei pazienti con cervicalgia, Mme Mars ha capito subito l’interesse del rilassamento e all’inizio si è interessata a tecniche definite di concentrazione; ma nell’insegnamento di Moshe Feldenkrais ha scoperto il mezzo per ottenere un effetto di rilassamento restando nell’ambito della pratica kinesiterapica, cioè in un approccio al corpo basato sul gesto, la postura e il movimento. In termini talvolta semplici, ma sempre autenticamente entusiasti, ci consegna i risultati di una lunga esperienza con i suoi pazienti e i suoi studenti. I giovani fisioterapisti, che hanno spesso carenze nell’insegnamento pratico, come anche i fisioterapisti più anziani, troveranno in questa opera una fonte tecnica di qualità per affrontare i disordini posturali cervico-dorso-scapolari. Speriamo che questo libro non resti negli scaffali delle bilbioteche, ma sia consultato con attenzione. Dopo essere stato testato dagli stessi fisioterapisti, gli esercizi proposti da Mme Mars potranno essere di beneficio per molti pazienti con cervicalgia. Prof. Michel REVEL Dipartimento di rieducazione, Ospedale Cochin, Paris

26,00 24,70

ISBN: 978-88-7620-564-4 Categoria:

Informazioni aggiuntive

edizione

Gennaio 2001

autori

Mars-Pryszo J.

formato

Volume formato 17 x 25

pagine

183 pagine

Descrizione

Presentazione del trattamento
Indicazioni
Origini di una nuova ottica kinesiterapica
Scoperta della presa di coscienza attraverso il movimento
Scoperta della tecnica e formazione Curriculum sintetico
Trattamento
Principi generali del trattamento
Particolarità del trattamento
Analisi del processo terapeutico di riarmonizzazione attiva del tono muscolare?
Conduzione del trattamento

Lezioni e complementi di kinesiterapia
Decubito supino
Prima lezione in decubito supino: sollecitazioni della mobilità cervicale in flessione estensione tramite movimenti antero-posteriori del bacino
Seconda lezione in decubito supino: approccio cervicale tramite movimenti interiori
Terza lezione in decubito supino: sollecitazione della rotazione cervicale tramite movimenti di rotazione antero-posteriore provenienti dal bacino, attraverso il rachide
Quarta lezione in decubito supino: mobilizzazione cervicale antero-posteriore e in rotazione tramite movimenti della spalla detti del candeliere
Quinta lezione in decubito supino: micromobilizzazioni in flessione estensione con triplice flessione dell’arto inferiore
Sesta lezione in decubito supino: mobilizzazione attiva delle spalle che provoca la mobilità riflessa della coordinazione cervicale
Settima lezione in decubito supino: micromobilizzazione attiva del capo
Ottava lezione in decubito supino: mobilizzazioni autopassive e approfondimento della riprogrammazione del sistema oculo-cefalogiro
Nona lezione in decubito supino: stiramenti cervicali tramite elevazione del bacino
Decima lezione in decubito supino: muscolazione anteriore assistita e stiramento cervicale posteriore, con il capo sostenuto, muscolazione cervicale, toracica e addominale complementi di kinesiterapia del decubito supino
Decubito laterale
Prima lezione in decubito laterale: approccio mobilizzazione passiva del rachide cervicale in rotazione
Seconda lezione in decubito laterale: approccio cervicale tramite movimenti interiori
Terza lezione in decubito laterale: movimenti dell’arto superiore che inducono la mobilità del capo, condotta tramite lo sguardo verso la mano
Quarta lezione in decubito laterale: mobilizzazione cervicale attivo-passiva più pronunciata
Quinta lezione in decubito laterale: mobilità attiva del capo in flessione estensione
Sesta lezione in decubito laterale: rinforzo muscolare cervicale, con il capo sostenuto
Decubito prono
Prima lezione in decubito prono: micromobilizzazioni del rachide cervicale tramite basculamento degli arti inferiori flessi, poi tramite basculamento del bacino
Seconda lezione in decubito prono: strisciamento
Terza lezione in decubito prono: posture cervicali tramite mobilità della coxo-femorale
Quarta lezione in decubito prono: posture cervico-scapolari tramite estensione-adduzione degli arti inferiori
Quinta lezione in decubito prono: riabilitazione delle mobilità interne tramite coordinazione con i movimenti del piede
Sesta lezione in decubito prono: mobilizzazione cervicale tramite movimenti del cingolo scapolare e la coordinazione dei ?movimenti dell’interiorità
Settima lezione in decubito prono: mobilizzazione del cingolo scapolare
Ottava lezione in decubito prono: elevazioni crociate
Nona lezione in decubito prono: mobilizzazioni cervicali con il capo sostenuto
Decima lezione in decubito prono: mobilizzazioni attive cervico-dorso-scapolario
Undicesima lezione in decubito prono: rinforzo muscolare cervicale e dorso-scapolare
Dodicesima lezione in decubito prono: scivolamento delle guance rinforzo muscolare cervico-dorso-scapolare
Tredicesima lezione in decubito prono: mobilizzazioni cervicali in circonduzione
Complementi di kinesiterapia in decubito prono