B. Benini - G. Palazzini - M.A. Liguori

Top Trocar
… tutto quello che avreste voluto sapere sulla laparoscopia ma non…

PROSSIMA PUBBLICAZIONE
La chirurgia è una specialità medica che si definisce etimologicamente con la pratica della cura attraverso l’uso delle mani. Si tratta quindi di intervenire fisicamente sui tessuti, attraverso incisioni e suture.

La chirurgia, come sopra definita, esiste dai tempi più antichi, poiché le tracce dei primi interventi chirurgici risalgono all’era preistorica, dove i nostri antenati già compivano trapassi, incisioni.

Nel corso dei secoli e nel corso della storia, l’uomo ha sempre messo la sua mente e la sua creatività al servizio dell’innovazione. La medicina e la chirurgia ne beneficiarono ampiamente.

Per passare da barbieri a medici riconosciuti, i primi chirurghi dovettero aspettare la Rivoluzione Francese. La riunificazione delle professioni mediche e chirurgiche offrì ai chirurghi il diritto di accedere all’Insegnamento ufficiale universitario e alla ricerca. Ciò rese possibile il miglioramento delle conoscenze anatomiche e fisiologiche, nonché delle regole di asepsi.

Così nacque la chirurgia moderna.

Nel 1944, un ginecologo francese, il Professor Raoul Palmer, ebbe l’idea geniale di introdurre un’ottica illuminata nella cavità peritoneale di una paziente, a scopo diagnostico. Da una scintilla di creatività apparve timidamente il concetto maestro della laparoscopia, che avrebbe cambiato per sempre la chirurgia addominale e digestiva, e tante altre specialità.

Nel 1972, i Dottori Bruat e Manhes effettuarono il primo trattamento conservativo di una gravidanza extrauterina all’Hotel Dieu di Clermond Ferrand.

Nel 1987, il Professor Philippe Mouret realizzava la prima colecistectomia mediante laparoscopia alla Clinique de la Sauvegarde di Lione.

Immaginate lo sconvolgimento di un’intera comunità, che fremette all’idea di imparare e sviluppare la chirurgia di domani.

Laparoscopia significa garantire ai pazienti un trattamento meno aggressivo, potendo promettergli meno infezioni, meno complicazioni parietali, meno dolore post-operatorio. Ciò garantisce loro un periodo di recupero post-chirurgico più breve ma anche più confortevole. Un ritorno alla vita normale più veloce di prima.

Il detto “grande incisione, grande chirurgo” non è più Vangelo.

Dalle sue premesse ad oggi, la laparoscopia è diventata la via preferita dai chirurghi addestrati per molteplici indicazioni, la cui lista, non esaustiva, si allunga nel corso degli anni, grazie all’esperienza, alle idee dei chirurghi più ingegnosi e alla condivisione di questa conoscenza al servizio di altri.

Possiamo curare le patologie quotidiane come le emergenze chirurgiche, le erniazioni parietali, rimuovere la colecisti, curare il cancro anche nelle fasi avanzate, curare l’obesità. La laparoscopia diventa anche un prezioso strumento diagnostico in alcune indicazioni. Senza dimenticare i nostri numerosi colleghi di altre specialità che ormai operano anche attraverso la chirurgia videoassistita patologie toraciche, articolari, urologiche…

Oggi ci sono in tutto il mondo centri esperti in chirurgia laparoscopica. Migliaia di chirurghi di tutte le età, di tutti i generi, di tutte le origini, lavorano quotidianamente per apprenderne le basi e perfezionare la propria capacità tecnica. A questi Maestri esperti si ispirano gli allievi, ed essi ne tramanderanno le conoscenze, cambiando la vita di migliaia di pazienti.

A forza di volontà e di esperienza, i chirurghi di domani continueranno ad affinare gli interventi e le tecniche, rendendo la chirurgia sempre meno aggressiva, sempre più rispettosa della fisiologia dei pazienti.

Attraverso questo libro vi sarà presentato un ventaglio di ciò che è la laparoscopia di oggi.

Sta a voi usarla.
G. Cadiere

Informazioni aggiuntive

edizione

1 edizione – dicembre 2022

formato

17 x 24 cm

pagine

470 pagine

informazioni extra

interamente stampato a colori – 500 illustrazioni e numerose tabelle

Autori

B. Benini – G. Palazzini – M.A. Liguori

Descrizione

Sezione I – LA tempesta perfetta

1 LA CHIRURGIA LAPAROSCOPICA NEL TRAUMA
“L’attimo fuggente”

2 OCCLUSIONI INTESTINALI E SINDROMI ADERENZIALI
“Nella tela del ragno”

3 LE PERITONITI
“Cinquanta sfumature di pus!”
A. La laparoscopia nelle appendiciti acute
B. La laparoscopia nelle perforazioni viscerali
C. La laparoscopia nell’addome acuto pelvico e nelle patologie utero-annessiali

4 LE COMPLICANZE: PREVENIRLE, RICONOSCERLE E GESTIRLE
“Quando il gioco si fa duro”

5 L’EMOSTASI IN CHIRURGIA LAPAROSCOPICA
“Profondo rosso”

6 RISCHIO CLINICO
Cu mancia fa muddichi – (chi mangia fa molliche)”

Sezione II – Istruzioni per l’uso

7  LA COLECISTI E VIE BILIARI
A. La Colecistectomia standard
B. La Colecisti difficile
C. Calcolosi della via biliare

8 LE ERNIE
“Another hole in the wall”
A Ernioplastica Laparoscopica Inguino-Crurale
A1 TAP – Transabdominal Hernia Repair
A2 TEPP – Totally Extra peritoneal hernia repair
B Il laparocele
C Le ernie diaframmatiche

9 LA GIUNZIONE ESOFAGO-GASTRICA
“La sindrome del cormorano ed altre malattie”
A Plastiche Antireflusso per Gerd
B Ernia iatale
C Cardiomiotomia Esofagea Extramucosa (Intervento di Heller)

10 RESEZIONI GASTRICHE
“Un’altra sinfonia per Theodore”

11 RESEZIONI COLO-RETTALI LAPAROSCOPICHE
“La via del guerriero”
A Emicolectomia destra
B Emicolectomia sinistra
C Sigmoidectomia e intervento di Hartmann
D Resezione del retto

12 CHIRURGIA BARIATRICA
“Il circolo Pickwic”

13 SPLENECTOMIA LAPAROSCOPICA
“Curar la melancolia ed altri mali…”
A Splenectomia totale
B Splenectomia totale

14 CHIRURGIA LAPAROSCOPICA DEL RENE
“Homo sapiens non urinat in ventum”

15 SURRENECTOMIA
“Così lontano, così piccolo”

16 LA CHIRURGIA LAPAROSCOPICA DEL PANCREAS
“La ciliegina sulla torta”

17 RESEZIONI EPATICHE LAPAROSCOPICHE
“Il tormento di Prometeo”

Sezione III PRONTI PARTENZ VIA…

18 SET-UP DELLA SALA OPERATORIA E DEL PAZIENTE
“in principio era il caos”…

19 STRUMENTARIO PER LA CHIRURGIA LAPAROSCOPICA
“Volevamo stupire con effetti speciali”

20 ERGONOMIA E PATOLOGIE PROFESSIONALI
“È uno sporco lavoro ma qualcuno deve pur farlo”
A Ergonomia in chirurgia laparoscopica
B Malattie professionali correlate alla chirurgia laparoscopica

21 LE BASI FISIOPATOLOGICHE DELLO PNEUMOPERITONEO E L’ANESTESIA IN LAPAROSCOPICA
“Anestesia cosciente”

22 LA GESTIONE PERIOPERATORIA
“Il manuale del piccolo chef”

23 LA LAPAROSCOPIA ESPLORATIVA
“Uno sguardo nel buio”

24 ACCESSO ALL’ADDOME ED INDUZIONE DELLO PNEUMOPERITONEO
“Chi ben comincia…”

25 L’APPROSSIMAZIONE TISSUTALE IN LAPAROSCOPIA
“Lo zen e l’arte della sutura”

Sezione IV – è uno sporco lavoro ma qualcuno…

26 BEDSIDE LAPAROSCOPY
“Servizio in camera”

27 LAPAROSCOPIA IN GRAVIDANZA
“Cosa aspettarsi quando si aspetta”

28 LA CHIRURGIA LAPAROSCOPICA AD ACCESSO SINGOLO
“Complicare da soli le cose semplici”

29 HAND ASSISTED LAPAROSCOPIC SURGERY (HALS)
“Fallo di mano!”

30 LA CHIRURGIA LAPAROSCOPICA NELL’OBESO
“Il mio grosso grasso intervento…”

31 LAPAROSCOPIA NEL PAZIENTE PEDIATRICO
“Dolcetto o scherzetto?”

32 LAPAROSCOPIA E SHUNT VENTRICOLO-PERITONEALE
“Handle with care”