Sale!
Alemanno F. - Alemanno F. - Bosco M. - Grossi P.

A Cosa Serve la Biochimica 2a Ed.

Volume formato 17 x 24 di 448 pagine e numerose immagini.

A sette anni di distanza dalla prima edizione, proponiamo ai lettori estimatori della materia una seconda edizione ampliata, riveduta e corretta del libro A COSA SERVE LA BIOCHIMICA. Qualsiasi libro, anche se letto e riletto, una volta stampato evidenzia qualche refuso che fa rammaricare l’autore per non essere stato abbastanza attento.

Anche l’informatica ha talvolta i suoi difetti come quando, passando il file di un capitolo, che contenga delle formule chimiche scritte dall’autore, dal sistema Windows ad un sistema professionale proprio delle aziende editoriali, i trattini che legano i vari elementi chimici si trasformano in quadrati, con buona pace del compositore di bozze che naturalmente non sa quale dei quattro lati del quadrato sia il legame giusto e, soprattutto in verticale, a quale elemento chimico della riga superiore o inferiore corrisponda.

Poi ci sono gli errori sostanziali fatti da chi, pur esperto nella materia trattata, non è uno specialista, nel nostro caso un biochimico. Un esempio di questi errori (in questo caso privo di conseguenze cliniche, ma solo didascalico) mi è stato evidente, col senno di poi, nel ciclo di Krebs dove avevo dato per scontato che, là dove ci fosse una decarbossilazione ossidativa, il coenzima fosse la cocarbossilasi, forma attiva della vitamina B1. Un approfondimento tardivo mi aveva poi evidenziato che la vitamina B1 non partecipa all’ultima delle reazioni che trasformano l’acido citrico (6 atomi di C) in acido alfa-chetoglutarico (5 atomi di C).

Ma non tutti i mali vengono per nuocere. Questa nuova edizione, oltre all’inserimento di tre nuovi capitoli (sugli ipnotici, sugli antibiotici e sugli adiuvanti perineurali), vede la modifica e l’ampliamento di altri. Il capitolo sugli antibiotici sarà particolarmente utile a chi si occupa prevalentemente di terapia intensiva; quello sugli adiuvanti perineurali ai cultori dell’anestesia locoregionale; infine, l’appendice sul surfattante polmonare è diventata un quarto nuovo capitolo.

A libro già stampato mi ero accorto che mancava qualcosa! Alcune di queste modifiche erano allora state apportate nell’Edizione Inglese “Biochemistry for Anesthesiologists and Intensivists”, pubblicata da Springer Verlag nel gennaio 2020. Una lusinghiera recensione era poi venuta da un illustre collega che, oltre ad alcune giuste osservazioni critiche, così concludeva: “L’estesa bibliografia favorirà chi desideri un ulteriore approfondimento di specifici argomenti”. Alcune voci bibliografiche potrebbero sembrare un po’ datate, ma una nozione nel mondo scientifico resta valida fino a che non venga contestata o superata.

42,70

ISBN: 979-12-8033-115-1 Categories: , , Tags: ,

Additional information

edizione

2 Edizione Giugno 2023

autori

Alemanno F., Alemanno F., Bosco M., Grossi P.

formato

Volume formato 17 x 24

pagine

448 pagine

Description

1. Enzimi e coenzimi

2. Glicolisi anaerobica

3. Ciclo di krebs

4. Ciclo collaterale glutammato – gaba

5. Ciclo dei pentosi (via ossidativa diretta)

6. Ipnotici e tranquillanti

7. Edema cerebrale

8. Il surfattante polmonare

9. Lo shock

10. Antibiotici e disinfettanti

11. Neuromediatori

12. Quando la mente non funziona bene

13. La barriera emato-encefalica

14. Tiamina (vitamina b1)

15. Ossigenoterapia normobarica

16. Equilibrio acido–base

17. Ipotesi sulla narcosi

18. Anestetici locali

19. Adiuvanti perineurali

20. Il grande disegno